Supporto Vodafone FTTC VULA/MAKE

Assistenza tecnica NON UFFICIALE per le reti Vodafone FTTC di tipo VULA/MAKE

SISTEMARE L'IMPIANTO TELEFONICO

L'impianto telefonico e' una delle componenti che influisce molto sul funzionamento della nostra linea. Qui sotto potete vedere un video dove vengono spiegate le regole generali su come ottimizzare l'impianto: Esistono molti tipi di impianti telefonici nelle abitazioni italiane, soprattutto basati sulla loro vecchiaia, sul numero di prese e sul tipo di prese; prima di partire ad eseguire dei lavori sull'impianto, bisogna farsi un'idea di come l'impianto stesso e' strutturato; procediamo per passi eseguendo le seguenti fasi:

- individuare il doppino telefonico che entra nell'abitazione;

- studiare le prese telefoniche;

- quantificare il numero di prese che abbiamo in casa.

1. Individuare il doppino telefonico che entra nell'abitazione

Il doppino telefonico, in media, entra vicino all'ingresso dell'abitazione e lo si può identificare con la presa più vicina ad esso. Allo stesso tempo, prima di questa presa, possiamo trovare la scatola di derivazione dove arriva il doppino:

In alcuni casi, purtroppo, l'identificazione non e' cosi' semplice in quanto il doppino si trova all'interno dell'impianto elettrico e diventa più difficile identificarlo.

2. Studiare le prese telefoniche

Esistono principalmente due tipi di prese telefoniche:

- Tripolari

- RJ11

Le prese tripolari sono prese abbastanza comuni e quasi sicuramente ne avrete qualcuna nella vostra abitazione e lavorarci sopra e' semplicissimo. Purtroppo pero', alcune di queste contengono dei condensatori che potrebbero limitare la velocita' della linea.

In questi casi abbiamo due scelte: modificare la presa rimuovendo tutto quello che potrebbe essere "nocivo" alla linea, oppure acquistare direttamente una presa RJ11(meno di 5 euro).

- Modificare la presa Per modificare la presa bisogna capire con cosa abbiamo a che fare, ma principalmente i problemi si trovano al centro della presa e di conseguenza bastera' o rimuovere i componenti centrali alla presa oppure rimuovendo i collegamenti che connettono insieme le piastre laterali al centro.

- Cambiare la presa Cambiando la presa risolveremo tutti i problemi legati alle tripolari e sicuramente avremo anche una presa nuova e moderna, per quanto riguarda proprio il plug; queste prese costano pochissimo e all'interno troviamo da 4 a 6 poli che possono essere utilizzati: a noi serviranno i due centrali che di solito sono identificabili con i cavetti ROSSO e VERDE; il cavetto rosso andrà collegato a quello rosso del doppino in rame e quello verde a quello bianco.

Ora passiamo invece a parlare dei collegamenti tra le varie prese, ovviamente se presenti; esistono principalmente due tipi di collegamenti: serie parallelo.

- Prese in serie

Una o piu' prese collegate in serie significa che sono collegate tra di loro una dopo l'altra.

- Prese in parallelo

Le prese in parallelo sono prese che vengono collegate tutte insieme in un unico punto; allo stesso tempo possono essere collegate in parallelo seguendo degli schemi sulle prese tripolari.

Inoltre, a monte dell'impianto possiamo trovare anche una scatola come in figura, che serve a collegare i due tipi di doppini di spessore diverso; NON VA TOLTA, ma, se al di sopra presenta dei fusibili, quelli vanno rimossi.

Vi lascio qua sotto una video-guida su come sostituire la presa telefonica di casa.

3. Quantificare il numero di prese che abbiamo in casa

Il numero di prese che abbiamo in casa e' importante per capire quante ce ne serviranno per i telefoni, quali per la linea e cosi' via. In fondo a questa guida e' stato fatto un esempio su un impianto di 3 prese in parallelo, vi consiglio di guardare subito quello per capire meglio il tutto. Possiamo avere un impianto di 20, 30 anche 50 prese nella nostra abitazione, ma le cose fondamentali da fare sono sempre le seguenti:

- fissare una presa come principale;

- abilitare le altre prese per il funzionamento dei telefoni.

Ora che siete a conoscenza di come funzionano gli impianti telefonici e di cosa potete modificare in modo da non dover incorrere a chiedere aiuto a tecnici o elettricisti a pagamento, potete sperimentarvi a fare le vostre verifiche e le vostre migliorie.

Esempio: utilizzo di piu' telefoni in un impianto telefonico a 3 prese collegate in serie

In questo esempio abbiamo preso in considerazione un impianto da 3 prese telefoniche, collegate in serie(una dopo l'altra); innanzitutto decidiamo dove andare a collegare il nostro modem: sulla terza presa. Fatto cio', interveniamo sulle prime due prese per collegare direttamente le coppie di cavi tra di loro, quelli che dovranno portare il segnale per il modem, senza passare dai collegamenti delle prese; ora la situazione e' chiara: abbiamo 1 presa funzionante, e le altre due sono completamente staccate. Cosa fare per poter utilizzare dei telefoni? Bastera' comprare una presa rj11 e alcuni metri di cavo(doppino telefonico); come da immagine, dovremmo collegare la nuova presa vicino alla presa dove viene collegato il modem, in modo da creare due impianti separati: andiamo quindi a far passare il nuovo doppino tra le canaline e arriviamo nella presa di mezzo: da li bastera' collegare il nuovo cavo passato tagliandolo in modo da poterlo collegare. Se infine si vuole rendere disponibile anche la prima presa, bastera' tagliare un altro pezzo di cavo e collegare la prima e la seconda presa ovviamente nei poli in alto della tripolare.

Fonti: Sgart.it, HwUpgradeForum.

Entra nel gruppo!

Seguimi su Youtube!

Sito ideato e realizzato da Elia. Copyright 2016.